Best deal of the week
DR. DOPING

Istruzioni

Logo DR. DOPING

Istruzione per uso: Diprivan

Voglio questo, dammi il prezzo

Forma di dosaggio: emulsione per amministrazione endovenosa

Sostanza attiva: Propofol*

ATX

N01AX10 Propofol

Gruppo farmacologico:

Mezzi anestetici

La classificazione (ICD-10) nosological

Z100.0 * Anesthesiology e premedicazione: chirurgia addominale; Adenomectomy; Amputazione; Angioplasty delle arterie coronarie; arteria di Carotide angioplasty; trattamento antisettico di pelle in ferite; trattamento antisettico di mani; Appendicectomia; Atheroctomy; trombosi coronarica di Pallone aerostatico angioplasty; isterectomia vaginale; by-pass venoso; Interventi sulla vagina e la cervice; Interventi sulla vescica; Interferenza nella cavità orale; operazioni ricostruttive e ricostruttive; igiene a mano di personale medico; Chirurgia di Gynecological; interventi di Gynecological; operazioni di Gynecological; Hypovolemic scioccano durante chirurgia; Disinfezione di ferite purulente; Disinfezione degli orli di ferite; Interventi Diagnostici; procedure diagnostiche; Diathermocoagulation della cervice; chirurgie a lungo termine; Sostituzione di cateteri fistulous; Infezione in interventi chirurgici ortopedici; la valvola cardiaca artificiale; Kistectomy; chirurgia ambulatoria a breve scadenza; operazioni a breve scadenza; Procedure chirurgiche a breve scadenza; Cryotyreotomy; perdita di Sangue durante interventi chirurgici; il Sanguinamento durante chirurgia e nel periodo postin vigore; Kuldotsentez; coagulazione laser; Laserocoagulation; Laser retinopathy della retina; Laparoscopia; Laparoscopia in ginecologia; Likvornaya fistula; piccole operazioni gynecological; piccoli interventi chirurgici; Mastectomia e chirurgia plastica successiva; Mediastinotomy; operazioni microchirurgiche sull'orecchio; operazioni di Mukinging; Suturare; chirurgia minore; operazione neurochirurgica; Eclissi del bulbo oculare in chirurgia oftalmica Orchiectomy; Pancreatectomy; Pericardectomy; Il periodo di riabilitazione dopo operazioni chirurgiche; Reconvalence dopo intervento chirurgico; trombosi coronarica di Percutaneous transluminal angioplasty; Pleural Thoracocentesis; postoperaio di Polmonite e posto traumatico; la Preparazione a procedure chirurgiche; la Preparazione a un'operazione chirurgica; Preparazione delle braccia del chirurgo prima di chirurgia; Preparazione dei due punti per interventi chirurgici; polmonite di aspirazione postin vigore in operazioni neurochirurgiche e toraciche; nausea postin vigore; emorragia postin vigore; granuloma postin vigore; shock postin vigore; primo periodo postin vigore; Myocardial revascularization; risezione del vertice della radice di dente; risezione dello stomaco; risezione di Viscere; risezione dell'utero; risezione di Fegato; piccola risezione di viscere; risezione di una parte dello stomaco; riocclusione della nave fatta funzionare; Incollatura di tessuti durante interventi chirurgici; eliminazione di Sutura; Condizione dopo chirurgia di occhio; Condizione dopo chirurgia; Condizione dopo chirurgia nella cavità nasale; Condizione dopo gastrectomy; Condizione dopo risezione dell'intestino tenue; Condizione dopo tonsillectomy; Condizione dopo rimozione di duodeno; Condizione dopo phlebectomy; Chirurgia Vascolare; Splenectomy; Sterilizzazione di strumento chirurgico; Sterilizzazione di strumenti chirurgici; Sternotomy; Chirurgia dentale; intervento dentale su tessuti periodontal; Strumectomy; Tonsillectomy; chirurgia toracica; gastrectomy totale; Transdermal trombosi coronarica intravascolare angioplasty; risezione di Transurethral; Turbinectomy; Rimozione di un dente; eliminazione di Cateratta; lo Spostamento di Cisti; Rimozione di tonsille; Eliminazione di myoma; Rimozione di denti di latte mobili; Eliminazione di polipi; Rimozione di un dente rotto; Rimozione dell'utero; Eliminazione di cuciture; Urethrotomy; Fistula dei condotti luminal; Frontoetmoidohaimorotomy; infezione chirurgica; cura chirurgica di ulcere croniche di estremità; Chirurgia; Chirurgia nell'ano; Chirurgia sul crasso; pratica chirurgica; procedura chirurgica; interventi chirurgici; interventi chirurgici sulla distesa digestiva; interventi chirurgici sulla distesa urinaria; interventi chirurgici sul sistema urinario; interventi chirurgici sul sistema genitourinary; intervento chirurgico sul cuore; procedure chirurgiche; operazioni chirurgiche; Operazioni chirurgiche su vene; intervento chirurgico; Vascolare; Cholecystectomy; risezione parziale dello stomaco; isterectomia di Extraperitoneal; trombosi coronarica di Percutaneous transluminal angioplasty; Percutaneous transluminal angioplasty; innesto di by-pass di Arteria coronaria; Estirpazione del dente; Estirpazione di denti infantili; Estirpazione di polpa; circolazione di Extracorporeal; Estrazione del dente; Estrazione di denti; Estrazione di cateratte; Electrocoagulation; interventi di Endourological; Episiotomy; Ethmoidotomy; Complicazioni dopo estrazione di dente

Composizione e forma di rilascio

Emulsione per amministrazione endovenosa 1 millilitro

propofol 10 mg

sostanze ausiliari: olio di soia - 100 mg; phospholipids di rosso d'uovo - 12 mg; glicerina 22.5 mg; disodium EDTA (equivalente anidro) - 0.055 mg; l'idrossido di sodio in una quantità necessaria per aggiustare il pH a 7.5-8.5; acqua per iniezione - fino a 1 millilitro

in ampolle di vetro di 20 millilitri, 5 ampolle in un proprietario di plastica, in un pacco di cartone o 50 millilitri in una siringa di vetro con un tuffatore di polipropilene e un connettore di Luer; in un pacco di contourcell, 1 siringa; in un pacco di cartone 1 pacco.

Descrizione di forma di dosaggio

Il colore bianco o quasi bianco è un'emulsione omogenea. Con posizione prolungata, una stratificazione leggera può esser osservata.

Effetto di Pharmachologic

L'azione farmacologica è l'anestetico generale.

Indizi per Diprivan

induzione e manutenzione di anestesia generale;

somministrazione di sedativi di pazienti su ventilazione meccanica durante terapia intensiva;

la somministrazione di sedativi di pazienti che sono consapevoli durante procedure chirurgiche e diagnostiche.

Controindicazioni

ipersensibilità a qualsiasi dei componenti del farmaco;

induzione e manutenzione di anestesia generale in bambini più giovani che 1 mese;

la somministrazione di sedativi di pazienti di età inferiore a 16 anni che sono su ventilazione meccanica durante terapia intensiva;

la somministrazione di sedativi di pazienti di età inferiore a 16 chi sono consapevoli, durante le procedure chirurgiche e diagnostiche;

la gravidanza, e anche usa in pratica ostetrica, salvo per la fine di gravidanza nel primo trimestre;

il periodo di allattamento al seno.

Con prudenza: come con l'uso di altri anestetici endovenosi, la prudenza deve esser esercitata in pazienti con deterioramento cardiovascolare, respiratorio, renale o epatico, così come in pazienti con epilessia, hypovolemia, lipid i disordini di metabolismo o in pazienti indeboliti.

Applicazione in gravidanza e lattazione

Gravidanza

Diprivan® non deve esser usato durante gravidanza. Comunque, Diprivan® è usato durante la fine di gravidanza nel primo trimestre.

Ostetricia

Diprivan® penetra la barriera placental e il suo uso può esser associato con depressione neonatale. Non deve esser usato in ostetricia come un anestetico.

Periodo di allattamento al seno

Per bambini che sono allattati al seno, la sicurezza di Diprivan® in donne che allatta non è stata istituita. A questo proposito, l'allattamento al seno non è raccomandato durante l'uso di Diprivan®.

Effetti collaterali

Di regola, l'induzione di anestesia procede in segni minimi di eccitazione. Le reazioni sfavorevoli più comuni sono effetti collaterali prevedibili dalla farmacologia di qualsiasi agente per anestesia generale, per esempio, abbassandosi la pressione del sangue. I casi hanno riportato in connessione con anestesia e la terapia intensiva può anche esser collegata a procedure in corso o alla condizione del paziente.

Spesso (> 1/100, <1/10)Molto raramente (<1/10000) Molto spesso (> 1/10) Spesso (> 1/100, <1/10)Raramente (> 1/1000, <1/100)PremescolanzaIntroduzione simultanea di un bersaglio con un Metodo di valvola di Premescolanza applicativa simultaneaSoluzione per destrosio del 5% per amministrazione endovenosaAmministrazione simultanea che usa un bersaglio con una valvolaIl bersaglio con la valvola deve esser messo vicino al sito d'iniezione
0.9 Soluzione per % di cloruro di sodio per introduzione ivVedi sopraVedi sopra
Soluzione per destrosio del 4% con soluzione per cloruro di sodio del 0.18% per amministrazione ivVedi sopraVedi sopra

E. INFUSIONE SU CONCENTRAZIONE DI OBIETTIVO - INTRODUCTION OF DIPRIVAN® DRUG CON IL SISTEMA PER ICP "DIPRIFYUSOR" IN ADULTI

L'introduzione di Diprivan® con il sistema di Diprifuge è limitata a periodi d'induzione e manutenzione di anestesia generale in adulti. Non è consigliato usare la somministrazione di sedativi in terapia intensiva, fornire a un effetto calmante la conservazione di coscienza o in bambini.

Diprivan® può esser introdotto dal metodo d'ICC solo con l'aiuto del Diprifusor ICP il sistema, che include il software Diprifuser. Questi sistemi funzioneranno solo dopo aver riconosciuto l'etichetta elettronica su una siringa pronta a l'uso di vetro piena di Diprivan®.

Il sistema Diprifuge automaticamente aggiusterà il tasso di amministrazione di Diprivan® alla concentrazione che è stata riconosciuta dal sistema. Gli utenti devono esser familiarizzati con il manuale per lavorare con la pompa d'infusione, con l'introduzione di Diprivan® dal metodo d'ICC, con l'uso corretto del sistema di riconoscimento di siringa, come descritto nel manuale di formazione provvisto da AstraZeneca.

Questo sistema permette l'anestesista portare a termine e controllare il tasso d'induzione e la profondità di anestesia mettendo e aggiustando l'obiettivo ha (predetto) la concentrazione di propofol nel sangue del paziente.

Il sistema Diprifyuzor presume che la concentrazione iniziale di propofol nel sangue del paziente è 0. Perciò, per pazienti che hanno ricevuto propofol prima, è possibile scegliere concentrazioni di obiettivo iniziali più basse all'inizio di amministrazione Diprivan® con l'aiuto di Diprifuge. Anche, non è consigliato riprendere il lavoro del Diprifyuzor IC nel modo precedente dopo che fu chiuso.

La guida sulla selezione di concentrazioni di obiettivo di propofol è attaccata sotto. Alle differenze individuali del pharmacokinetics e pharmacodynamics di propofol in pazienti che hanno ricevuto la premedicazione e chi non l'ha ricevuto, la concentrazione di obiettivo di propofol deve esser titolata secondo la risposta clinica del paziente per portare a termine la profondità richiesta di anestesia.

In pazienti adulti meno di 55 anni di età, l'anestesia può di solito esser indotta da concentrazioni poste come obiettivo di propofol da 4 a 8 μg / il millilitro. La concentrazione di obiettivo iniziale di propofol 4 μg / il millilitro è raccomandato per pazienti che sono stati premedicati, una concentrazione di 6 μg / il millilitro è raccomandato per pazienti senza premedicazione. Il tempo d'induzione di anestesia all'atto di queste concentrazioni di obiettivo è, di regola, 60-120 s. I valori più alti condurranno a induzione più rapida di anestesia, ma possono esser associati con depressione hemodynamic più grave e funzione respiratoria.

Le più piccole concentrazioni di obiettivo iniziali devono esser usate in pazienti più anziani che 55 anni e in pazienti in grado 3 e 4 ASA. Le concentrazioni di obiettivo possono allora esser gradualmente aumentate da un valore da 0.5 a 1.0 μg / il millilitro a intervalli di 1 min per portare a termine l'induzione graduale di anestesia.

Di regola, l'analgesia supplementare è richiesta, e la quantità di riduzione di concentrazioni di obiettivo per mantenere l'anestesia dipenderà dalla quantità di analgesici supplementari amministrati. Le concentrazioni di obiettivo di propofol nella gamma di 3 a 6 μg / il millilitro di solito mantengono un livello sufficiente di anestesia generale.

La concentrazione predetta di propofol dopo risveglio è generalmente dentro 1-2 μg / il millilitro e dipenderà al livello di analgesia durante il periodo di manutenzione di anestesia.

Somministrazione di sedativi durante terapia intensiva

Di solito, una concentrazione di obiettivo di propofol nel sangue nella gamma di 0.2-2.0 μg / il millilitro è richiesta. L'amministrazione di Diprivan® deve esser iniziata all'atto di una concentrazione di obiettivo bassa e titolata con dose secondo la risposta del paziente per portare a termine la profondità di somministrazione di sedativi desiderabile.

Overdose

L'overdose accidentale, probabilmente, può causare l'oppressione di CCC e respirazione. In caso di depressione respiratoria, la ventilazione con ossigeno deve esser compiuta. Quando l'oppressione di attività cardiovascolare in casi severi, può essere necessario introdurre mezzi di pressor e la sostituzione del plasma.

Istruzioni speciali

Diprivan® non deve esser mescolato con nessun altra soluzione injectable o soluzioni per infusione prima di uso ad eccezione di destrosio del 5% in borse di POLIVINILCLORURO o in bottiglie d'infusione di vetro, lidocaine per iniezione o alfentanil per iniezione in siringhe di plastica.

Con l'introduzione di calmanti muscolari atrakury bezilata e cloruro myakuriya, non usi la stessa linea d'infusione quanto a Diprivan®, senza prima risciacquatura di esso.

Diprivan® deve esser usato da personale formato in anestesia (o, se adatto, da medici generici preparati ad assistere pazienti durante terapia intensiva). I pazienti devono esser costantemente controllati, le attrezzature per mantenere la rotta aerea libera patency, per ventilazione artificiale, arricchimento di ossigeno, così come altri servizi di rianimazione devono essere costantemente pronti per l'uso. Diprivan® non deve esser amministrato da una persona che compie una procedura diagnostica o chirurgica.

Usando Diprivan® durante procedure chirurgiche o diagnostiche per somministrazione di sedativi consapevole, il monitoraggio costante del paziente è necessario per identificare primi segni di una riduzione di pressione del sangue, ostacolo di rotta aerea e saturazione di ossigeno insufficiente con sangue.

Come con l'uso di altri sedativi, con l'introduzione di Diprivan ® della droga per provvedere l'effetto calmante durante chirurgia, i movimenti involontari di pazienti sono possibili. In procedure che richiedono l'immobilità, questi movimenti possono essere pericolosi per il luogo di chirurgia.

Un periodo di tempo adeguato è necessario per controllare il paziente per garantire il ricupero completo dopo anestesia generale. In casi molto rari, dopo aver usato il farmaco di Diprivan®, ci può essere una mancanza di coscienza nel periodo postin vigore, che può esser accompagnato da un aumento di tono muscolare. Qualche volta una perdita di coscienza succede dopo di un periodo d'insonnia. Malgrado un risveglio spontaneo, il paziente, che è in uno stato ignaro, deve esser in modo conveniente sorvegliato.

Diprivan® ha un m debole cholinoblocking l'attività e il suo uso è associato con casi di bradycardia (che è qualche volta serio), così come con asystole. È consigliabile iniettare il m holinoblokiruyuschego i fondi prima di o durante l'induzione di anestesia, particolarmente in quei casi quando c'è una possibilità di una predominanza del tono del nervo vagus, o quando Diprivan® è usato in combinazione con altri agenti che possono causare bradycardia.

Nel caso in cui Diprivan® sia amministrato a un paziente che soffre di epilessia, c'è un rischio di sequestri.

L'attenzione adatta deve esser prestata a pazienti con disordini di metabolismo lipid, così come altre condizioni che richiedono l'applicazione attenta di emulsioni lipid.

È consigliato controllare la concentrazione di lipids nel sangue in casi dove Diprivan® è prescritto a pazienti che sono a rischio particolare di accumulazione lipid. Nel caso in cui il monitoraggio indichi un'eliminazione inadeguata di grassi dal corpo, l'amministrazione di Diprivan® deve esser corretta come adatta. Con simultaneo IV amministrazione di un paziente ad altro farmaco lipid, la dose deve esser ridotta, prendendo la quantità in considerazione di lipid introdotto nella preparazione di Diprivan®; 1.0 millilitri di Diprivan® contengono approssimativamente 0.1 g di lipids.

Una nota sulla sezione "Somministrazione di sedativi durante terapia intensiva"

I casi molto rari di acidosi metabolica, rhabdomyolysis, hyperkalemia, e / o l'arresto cordiaco congestive sono stati riferiti, in alcuni casi fatali in pazienti severamente ammalati che ricevono Diprivan® per provvedere un effetto calmante durante terapia intensiva. I fattori di rischio più probabili per questi eventi sono stati: rifornimento di ossigeno diminuito ai tessuti, le lesioni neurologiche serie e / o sepsi, dosi alte degli agenti seguenti farmacologicamente attivi - vasoconstrictors, steroidi, cardiotonic agenti e / o propofol. Tutti i farmaci calmanti e terapeutici usati durante terapia intensiva (compreso Diprivan®) devono esser titolati per mantenere il rifornimento di ossigeno ottimale ai tessuti e i parametri hemodynamic ottimali.

L'EDTA che forma la parte della preparazione forma complessi chelate con ioni in metallo, compreso ioni di zinco. La considerazione deve esser data alla possibilità d'integrazione di zinco supplementare con uso prolungato di Diprivan, particolarmente in pazienti che sono predisposti per insufficienza di zinco, per esempio, ustioni, diarrea, e / o la sepsi.

Diprivan® non contiene conservanti antimicrobici e può servire come un mezzo favorevole per la crescita di microrganismi. Quando Diprivan® è ripieno di una siringa sterile o una linea d'infusione, le regole asettiche devono esser seguite; il farmaco deve esser reclutato immediatamente dopo aver aperto l'ampolla. L'introduzione deve cominciare immediatamente. Le condizioni asettiche devono esser garantite nel corso del periodo d'infusione sia per quanto riguarda la preparazione di Diprivan® sia per quanto riguarda le attrezzature per amministrazione. Qualsiasi soluzione per infusione aggiunta alla linea d'infusione in congiunzione con la preparazione di Diprivan® deve esser amministrata il più vicino possibile alla posizione della cannula. Diprivan® non può esser amministrato via un filtro microbiologico.

La siringa con Diprivan® è un disponibile e è intesa per uso in un paziente. Secondo le regole istituite per altre emulsioni lipid, la durata d'infusione continua di Diprivan® non deve eccedere 12 ore. Alla fine dell'infusione del farmaco o dopo di un periodo di 12 ore, è necessario sostituire sia il contenitore con la preparazione di Diprivan® sia la linea d'infusione.

I contenitori con Diprivant® devono esser scossi prima di uso. I contenuti del contenitore, lasciato in qualsiasi quantità dopo il suo uso, devono esser distrutti.

Le condizioni asettiche devono esser provviste sia per la preparazione di Diprivan® sia per le attrezzature di amministrazione.

L'influenza sulla capacità di avanzare e altri meccanismi. I pazienti devono esser informati che l'anestesia generale, da qualche tempo dopo esso, può peggiorare l'esecuzione di abilità che richiedono il lavoro, come guida o lavoro con macchine.

Un commento

Prima di usare il farmaco, legga le istruzioni per uso.

Condizioni di congedo da farmacie

Su prescrizione.

Condizioni d'immagazzinamento per Diprivan

A una temperatura di 2-25 ° C (non si congelano)

Tenga dalla portata di bambini.

Durata di prodotto di Diprivan

emulsione per amministrazione endovenosa di 10 mg / millilitro - 3 anni.

emulsione per amministrazione endovenosa di 10 mg / millilitro - 3 anni.

Non usi dopo che il termine di scadenza stampò sul pacco.

Someone from the Argentina - just purchased the goods:
Sigumir 20 capsules