Best deal of the week
DR. DOPING

Istruzioni

Logo DR. DOPING

Istruzione per uso: Koate-DVI

Voglio questo, dammi il prezzo

Forma di dosaggio: Lyophilizate per la preparazione di una soluzione per amministrazione endovenosa

Sostanza attiva: fattore di Coagulazione VIII

ATX

Fattore di Coagulazione di B02BD02 VIII

Gruppo farmacologico:

Coagulanti (compreso fattori di coagulazione di sangue), hemostatics

La classificazione (ICD-10) nosological

D66 fattore Ereditario VIII insufficienza: insufficienza congenita di fattore VIII; Emofilia; Emofilia A; Emofilia classica; Insufficienza di fattore antihemophilic di sangue VIII; Insufficienza del fattore di coagulazione VIII; forma inibitoria di emofilia A; il Sanguinamento a emofilia A; emofilia ereditaria; anomalie ereditarie di fattore antihemophilic VIII; fattore di Fallimento VIII; Insufficienza di fattore di coagulazione VIII; emofilia acquisita; Coagulopathies sono ereditari

D68.4 Insufficienza di Fattore di Coagulazione Acquisita: Fattore Acquisito IX insufficienza; Hypoprothrombinemia; Insufficienza di fattore antihemophilic di sangue VIII; Coagulopathies acquistato; fattore acquisito IX insufficienza

Composizione e forma di rilascio

Lyophilizate per la preparazione di una soluzione per amministrazione endovenosa di 200-399 IU 1 fl.

Concentrato secco molto purificato di fattore anti-hemophilic umano (AGF, fattore VIII) 200-399 IU *

Excipients: albumina umana (25 mg), cloruro di sodio, L-histidine, cloruro di calcio

Solvente: acqua per iniezione - 5 millilitri

In fiale (completano con solvente (fl)., ago A doppia faccia, filtro dell'ago e serie d'infusione); In un pacco di cartone 1 serie.

Lyophilizate per la preparazione di una soluzione per amministrazione endovenosa di 400-799 IU 1 fl.

Concentrato secco molto purificato di fattore anti-hemophilic umano (AGP, fattore VIII) 400-799 IU *

Excipients: albumina umana (25 mg), cloruro di sodio, L-histidine, cloruro di calcio

Solvente: acqua per iniezione - 5 millilitri

In fiale (completano con solvente (fl)., ago A doppia faccia, filtro dell'ago e serie d'infusione); In un pacco di cartone 1 serie.

Lyophilizate per la preparazione di una soluzione per iniezione endovenosa 800-1400 IU 1 fl.

Concentrato secco molto purificato di fattore anti-hemophilic umano (AGF, fattore VIII) 800-1400 IU *

Excipients: albumina umana (50 mg), cloruro di sodio, L-histidine, cloruro di calcio

Solvente: acqua per iniezione - 10 millilitri

In fiale (completano con solvente (fl)., ago A doppia faccia, filtro dell'ago e serie d'infusione); In un pacco di cartone 1 serie.

* fattore di Coagulazione VIII attività (VIII: C) è stato determinato in conformità con lo Standard Internazionale per Fattore VIII si concentra; l'attività specifica dopo aggiunta di albumina umana è 9-22 IU / la proteina di mg.

Descrizione di forma di dosaggio

Lyophilizate per la preparazione di una soluzione per amministrazione endovenosa - una massa amorfa bianca o giallo chiaro.

Caratteristica

Coate-DVI è un concentrato di fattore di coagulazione VIII, preparato da plasma umano, due volte virusinactivated (il trattamento di vapore caldo e il trattamento di detergente solvente).

Effetto di Pharmachologic

Azione di modo - hemostatic.

Pharmacodynamics

Il meccanismo di azione del farmaco è all'inclusione di fattore attivato VIII nel processo a più stadi di coagulazione di sangue - alla fine il farmaco promuove la transizione di prothrombin a thrombin e la formazione di un grumo fibrin.

L'uso del farmaco provvede un aumento del contenuto di fattore VIII in plasma sanguigno e temporaneamente elimina il difetto di coagulazione in pazienti con emofilia A.

Koet-DWI anche contiene un fattore di Willebrand naturale.

Pharmacokinetics

Dopo l'amministrazione di Koate-DVI, un aumento dell'attività di fattore VIII in plasma è dal 80 a 120% dell'aspettato. In studi di pharmacokinetic, il ricupero di fattore VIII in vivo 10 minuti dopo che l'amministrazione del farmaco Koate-DVI fece una media del 1.9% / il kg.

L'attività di fattore VIII nel plasma sanguigno è ridotta da una curva esponenziale di due fasi. Nella fase iniziale, è distribuito tra il letto intravascolare e i liquidi di tessuto extravascular con T1 / 2 dal plasma durante 3-6 ore; Approssimativamente il 2/3 a 3/4 del fattore endovenoso VIII rimane nel letto vascolare.

La fase successiva, lenta, forse, riflette la disintegrazione di fattore VIII. In questa fase, T1 / 2 è a partire da 8 a 20 ore, in media - 16.12 ore. Questo riflette il fattore biologico vero T1 / 2 di fattore VIII.

Indizi per Koate-DVI

Trattamento e prevenzione di sanguinamento in ereditario (haemophilia A) e insufficienze acquisite nel fattore di coagulazione VIII.

Controindicazioni

Ipersensibilità ai componenti del farmaco.

Applicazione di gravidanza e allattamento al seno

Gli studi controllati che confermano la sicurezza dell'uso di fattore di coagulazione VIII si concentrano in gravidanza e la lattazione non sono stati condotti. Perciò, l'uso di Coate-DVI durante gravidanza e lattazione è possibile solo su indizi severi, quando il vantaggio aspettato supera il rischio possibile al feto, la madre o il bambino.

Effetti collaterali

Reazioni allergiche: in alcuni casi - angioedema, pelle hyperemia, urticaria, pruritus, freddi, mal di testa, hypotension arterioso, sonnolenza, nausea, vomito, ansia, tachycardia, resistenza di petto, stridorous respirando fino allo sviluppo di shock di anaphylactic; Raramente - febbre.

Quando il farmaco è amministrato in dosi alte, i pazienti con gruppi sanguigni (II), B (III) o AB (IV) possono provare hemolysis.

Reazioni locali: in alcuni casi, una sensazione in fiamme nel sito d'iniezione.

Interazione

L'interazione della droga di Koate-DVI della droga non è descritta.

La dosatura e amministrazione

IV, lentamente, da goccia o infusione di corrente.

La terapia deve cominciare sotto la supervisione di un dottore che ha l'esperienza nella cura di emofilia. Le dosi e la durata di terapia di sostituzione dipendono dal grado di fattore VIII insufficienza, localizzazione, intensità sanguinante e gravità della condizione clinica del paziente.

La quantità di fattore VIII amministrato è espressa in Unità Internazionali (ME), che corrispondo generalmente accettato CHI lo standard. L'attività di fattore VIII in plasma è espressa come una percentuale (corrispondendo a plasma umano normale) o in IU (corrisponde allo Standard Internazionale per Fattore VIII in plasma). 1 MU di fattore VIII attività è uguale fino alla concorrenza di fattore VIII in 1 millilitro di plasma umano normale.

Il calcolo della dose è basato sul fatto empiricamente stabilito che quando 1 IU di fattore VIII è amministrato per kg di peso del corpo, l'attività di fattore VIII in plasma è aumentata dal 1.5-2% di attività normale.

La dose richiesta di Koate-DVI è calcolata dalla formula seguente:

La dose, il Maine = (il peso del corpo, il kg × ha desiderato l'aumento di fattore VIII, %): il 2% / IU / kg.

Esempio: un bambino che pesa 15 kg.

La dose richiesta, IO = (15 kg × 100%): il 2% / IU / kg = 750 IU.

In ogni caso specifico, la quantità di farmaco amministrato e la frequenza di amministrazione deve esser messa in correlazione con efficacia clinica.

I polmoni (mite superficiale o primo) il sanguinamento può fermarsi quando il farmaco è amministrato a una dose di 10 IU / il kg, che aumenta il livello di fattore VIII di circa il 20% in vivo. Prima dell'apparizione di segni di sanguinamento ulteriore, l'amministrazione ripetuta non è richiesta.

Con sanguinamento moderato (eg, hemarthrosis solo, trauma certo), il livello di fattore VIII deve esser sollevato nel 30-50% amministrando il farmaco a una dose di 15-25 IU / il kg. Se è necessario continuare la terapia, l'amministrazione ripetuta può esser effettuata a una dose di 10-15 IU / il kg; Il farmaco deve esser iniettato ogni 8-12 ore fino agli arresti sanguinanti completamente.

Per portare a termine hemostasis in pazienti con sanguinamento (minacciante la vita) severo o sanguinamento a organi vitali (eg CNS, zygomatic o lo spazio retroperitoneal, la vagina del muscolo ilio-lombare), il livello di fattore VIII deve esser aumentato dal 80-100% di normali. Questo può esser portato a termine con l'introduzione di Coate-DWI a un tasso di 40-50 IU / il kg. La dose di manutenzione è 20-25 IU / il kg e amministrato ogni 8-12 ore fino agli arresti sanguinanti completamente.

Per interventi chirurgici principali, il livello di fattore VIII deve esser sollevato al circa 100% prein vigore iniettando Coate-DVI a una dose di 50 IU / il kg. Il livello di fattore VIII deve esser controllato prima di e durante il periodo di operazione intero per confermare l'adeguatezza di terapia di sostituzione. Per mantenere il livello haemostatic, le iniezioni ripetute dovrebbero esser ripetute ogni 6-12 ore durante 10-14 giorni dopo l'operazione. L'intensità della terapia di sostituzione necessaria per fattore VIII dipende dal tipo d'intervento chirurgico e il regime postin vigore successivo. Hemostasis per piccoli interventi chirurgici può esser fornito il regime di trattamento meno intensivo.

Per profilassi a lungo termine in forme severe di emofilia A, è raccomandato che il farmaco è amministrato a una dose di 20-40 IU / il kg ogni 2-3 giorni. In alcuni casi, particolarmente in pazienti giovani, può essere necessario ridurre gli intervalli tra amministrazioni o aumentare la dose del farmaco per prevenire l'emorragia.

  • La soluzione della droga è preparata immediatamente prima di amministrazione. La soluzione preparata ritiene la sua stabilità chimica e fisica durante 3 ore a una temperatura di 20-25 C, ma deve esser usata immediatamente dopo preparazione. Non usi una soluzione torbida o una soluzione con inclusioni. Devono liberarsi della soluzione non usata in modo conveniente.

Regole per la preparazione e l'amministrazione di una soluzione

Le fiale con solvente e concentrato devono esser scaldate a temperatura di camera (non al di sopra di 37 C). Dopo aver tolto i berretti protettivi dalle fiale, i tappi di gomma di entrambe le bottiglie devono esser disinfettati. Allora, tolga il rivestimento protettivo nella forma di un film d'isolamento dalla cartuccia di plastica dell'ago di trasferimento e fori il tappo della fiala con il solvente. Tolga la parte restante della cartuccia di plastica, giri la bottiglia solvente e fori la spina di gomma della fiala con il concentrato usando un ago con un angolo. Il solvente entrerà nella fiala con il concentrato sotto l'azione di un vuoto. La bottiglia con il solvente deve esser tenuta con un angolo alla fiala di concentrato. Dopo aver tolto la fiala con il solvente e l'ago, energicamente faccia girare la fiala del concentrato finché la polvere non è completamente dissolta, senza causare la formazione eccessiva di schiuma. Dopo aver dissolto completamente la polvere, la soluzione deve esser coinvolta nella siringa attraverso l'ago di filtro fornito. Poi, sostituisca l'ago con il filtro sull'ago d'iniezione e inserisca l'IV soluzione. Se un paziente è tenuto a entrare in più di una fiala, i contenuti delle due fiale possono esser composti in una siringa attraverso vari aghi di filtro non usati prima di attaccare l'ago d'iniezione.

  • La durata di amministrazione è determinata secondo la risposta individuale del paziente e è di solito 5-10 minuti.

Overdose

  • I sintomi di overdose della droga Koate-DVI non sono conosciuti.

Istruzioni speciali

In caso di reazioni allergiche, il farmaco deve esser fermato immediatamente e trattato secondo la natura della reazione allergica e la sua gravità. Per reazioni miti, gli antistaminici sono prescritti, in casi severi, l'antitrattamento con elettroshock è amministrato.

Usando il plasma umano o le preparazioni fatte di esso, il rischio di trasmissione di agenti infettivi non può esser completamente escluso, compreso. Non ancora conosciuto. Comunque, usando Koate-DVI della droga, il rischio di trasmissione di agenti infettivi è massimamente ridotto alle misure seguenti:

- esame medico minuzioso e selezione di donatori, così come schermatura di dosi individuali e piscine di plasma per HbsAg e anticorpi a HIV ed epatite C;

- ricerca di piscine del plasma sulle successioni genomiche dell'epatite C virus;

- l'inclusione nel processo industriale di trattamento con fosfato tri-N-butyl / polysorbate 80 seguito da trattamento termico a 80 C durante 72 ore per togliere / inactivate i virus, l'efficacia di cui è stata provata su modelli di virus. L'efficacia di questi metodi in relazione a HIV 1, il HIV 2, l'epatite C, A e i virus B è stata confermata;

- il prodotto finito è purificato da chromatography di gel, che provvede un effetto doppio: una diminuzione nella quantità di fosfato tri-N-butyl e polysorbate 80 e un aumento della purezza di fattore VIII.

I metodi di eliminazione di virus / inactivation usato nel processo di produzione possono essere parzialmente efficaci per alcuni virus nonavviluppati, come parvovirus B19. Usando Koate-DVI della droga, deve esser tenuto a mente che l'infezione con parvovirus B19 durante gravidanza può condurre allo sviluppo di una malattia infettiva nel feto. C'è anche un rischio aumentato d'infezione parvovirus B19 in pazienti con immunodeficienza o decomposizione di erythrocyte aumentata (eg, hemolytic l'anemia).

Quando la depurazione di plasma si concentra di fattore VIII, incl. Con la preparazione di Koate-DVI, la vaccinazione di pazienti contro epatite A e B è raccomandata.

Nel trattamento di pazienti con emofilia A, è possibile sviluppare una complicazione come l'apparizione di neutralizzare anticorpi a fattore VIII. Questi anticorpi appartengono alla classe di immunoglobulins G, sono diretti contro attività di procoagulante di fattore VIII e sono misurati in unità di Bethesda (DA) per 1 millilitro di plasma (ha modificato il metodo di Bethesda). Il rischio dell'apparizione di neutralizzare termini di correlazione di anticorpi con l'uso di preparazioni di fattore umano VIII, il più gran rischio della loro apparizione esiste nei 20 primi giorni di Coate-DVI della droga. Raramente la neutralizzazione di anticorpi può esser formata dopo dei 100 primi giorni di trattamento. Per scoperta tempestiva di neutralizzare anticorpi, l'osservazione clinica attenta e l'esame di laboratorio di pazienti hanno trattato Koate-DVI deve esser effettuato.

Se una dose calcolata non riesce a portare a termine la concentrazione aspettata di fattore VIII o controlli che sanguinano dopo l'amministrazione della dose calcolata, si deve sospettare che il paziente ha anticorpi di neutralizzazione a fattore VIII, la presenza e il livello di cui deve esser confermato da prove di laboratorio. Nel caso della presenza di neutralizzare anticorpi, la dose richiesta di fattore VIII differisce considerevolmente e può esser determinata solo da risposta clinica. Alcuni pazienti con una risatina nervosa bassa di neutralizzare anticorpi (fino a 10 DA) possono continuare il trattamento con Coate-DVI. I pazienti con una risatina nervosa più alta dovrebbero usare altri farmaci. Il trattamento di tolleranza immunologica usando dosi ripetute di un fattore VIII si concentra amministrato secondo un programma preprescritto può condurre alla scomparsa di neutralizzare anticorpi. I regimi più di successo sono stati l'uso di dosi alte di fattore VIII, ha amministrato almeno 1 volta / il giorno. Comunque, il modo più efficace di amministrazione di qualsiasi dose data non è stato sviluppato.

La preparazione di Koate-DVI contiene isoagglutinins di gruppi sanguigni in una quantità che non è clinicamente importante quando le piccole quantità del farmaco sono amministrate. Se è necessario amministrare dosi grandi o frequentemente ripetute in pazienti con gruppi sanguigni A, B o AB, è necessario controllare il livello di hematocrit così come la prova di Coombs diretta della scoperta tempestiva di segni di anemia progressiva.

Quando l'utilizzazione di Koate-DWI della droga deve prendere in considerazione che il contenuto di sodio nella dose quotidiana massima del farmaco è 200 mg, che è importante per pazienti su una dieta hypo-e senza sale.

La preparazione di Koate-DVI non può esser mescolata con altri farmaci, perché Questo può peggiorare l'efficacia e ridurre la sicurezza del farmaco. È consigliabile pulire l'accesso venoso generale con un getto d'acqua con salina prima di e dopo l'amministrazione di Koate-DVI.

Usi in pediatria

Koate-DWI deve esser usato con prudenza in bambini più giovani che 6 anni di età chi sono raramente trattati con fattore VIII farmaci.

L'influenza sulla capacità di guidare veicoli e maneggiare meccanismi

L'uso di Koate-DVI non intacca la capacità di compiere il lavoro che richiede l'attenzione aumentata e la velocità di reazioni motrici.

La soluzione preparata per amministrazione endovenosa può esser immagazzinata durante non più di 3 ore.

In caso di trattamento familiare, la polvere lyophilized può esser staccata a temperatura di camera (non al di sopra di 25 C) durante 6 mesi senza perdita di fattore VIII attività.

Condizioni d'immagazzinamento di Koate-DVI della droga

Nel posto scuro a una temperatura di 2-8 C (non si congelano).

Tenga dalla portata di bambini.

Durata di prodotto di Koate-DVI

24 mesi Dopo la preparazione della soluzione - 3 ore.

Non usi dopo che il termine di scadenza stampò sul pacco.


Articolo precedenti
Istruzione per uso: Immunine
Articolo successivo
Istruzione per uso: Koate-HP
 

Someone from the France - just purchased the goods:
Kartalaks intensive course 180 capsules