Best deal of the week
DR. DOPING

Istruzioni

Logo DR. DOPING

Istruzione per uso: Efferalgan

Voglio questo, dammi il prezzo

Sostanza attiva Paracetamol

└ĎŇ N02BE01 Paracetamol

Gruppo farmacologico

Anilides

La classificazione (ICD-10) di Nosological

Emicrania di G43

Il dolore di emicrania, Emicrania, hemiplegic emicrania, mal di testa di Emicrania, Un attacco di emicrania, un mal di testa Continuo, hemicranias

J06 infezioni respiratorie superiori Acute di multipli e inspecificati

Freddi frequenti malattie virali, Infezioni delle vie respiratorie superiori, il carattere d'influenza di malattia respiratorio Acuto, per Dolore di freddi, i freddi Acuti, l'infezione Fredda, respiratoria, i freddi Stagionali, il Dolore in malattie infettive e infiammatorie delle vie respiratorie superiori, le infezioni Batteriche delle vie respiratorie superiori, le infezioni respiratorie Batteriche, la malattia Virale delle vie respiratorie, le infezioni di vie respiratorie Virali, la malattia Infiammatoria delle vie respiratorie superiori, l'Infiammazione della malattia di vie respiratorie superiore, l'Infiammazione della malattia di vie respiratorie superiore con saliva difficile, la malattia di rotta aerea Infiammatoria, le infezioni Secondarie con freddi, Brevità di saliva in malattie respiratorie acute e croniche, infezione di vie respiratorie Superiore, Infezioni delle vie respiratorie superiori, Infezioni di Vie respiratorie, Infezioni delle vie respiratorie e i polmoni, le malattie Infettive e infiammatorie delle vie respiratorie superiori, Malattie infettive e infiammatorie delle vie respiratorie superiori e gli ENT-organi, malattie Infettive e infiammatorie delle vie respiratorie superiori in bambini e adulti, malattie Infettive e infiammatorie delle vie respiratorie superiori, infiammazione Infettiva delle rotte aeree, l'infezione respiratoria, il Qatar vie respiratorie superiori, Catarro delle vie respiratorie superiori, malattia Catarrale delle vie respiratorie superiori, sintomi Catarrali delle vie respiratorie superiori, che Tossono con un freddo, SARS, ARI, ARI con fenomeni rhinitis, infezione respiratoria Acuta, malattia infettiva e infiammatoria Acuta delle vie respiratorie superiori, malattia respiratoria Acuta, Mal di gola o naso, infezioni virali Respiratorie, malattie Respiratorie, infezioni Respiratorie, infezioni respiratorie Periodiche, infezione Secondaria con influenza, freddo nel petto, la condizione Febbrile con influenza usitis, sinusite acuta, genyantritis, sinusite purulenta

K08.8.0 * mal di denti Doloroso

Dolore di Dentinal, dolori di Dentinal, Dolore pulpitis, Anestesia in odontoiatria, sindromi di Dolore in pratica dentale, Dolore dopo eliminazione di tartaro, Dolore estraendo un dente, un Mal di denti, un Dolore dopo interventi dentali

M54.1 Radiculopathy

Sciatica acuta, Radiculopathy, Radiculitis, Radiculitis con sindrome radicular, radiculopathy Acuto, sindrome di Dolore con radiculitis, radiculitis Subacuto, Radiculitis, radiculitis Cronico, Malattie della colonna vertebrale

Dolore di M54.5 sotto il dorso

Dolore nel dorso più basso, dolore Lombare, Lumbalia, condizioni Dolorose della colonna vertebrale, il Mal di schiena, la Sindrome di Mal di schiena Più bassa

M79.1 Myalgia

Sindromi di dolore di Myofascial, sindrome di Dolore in malattie musculo-articolari, sindrome di Dolore in malattie infiammatorie croniche del sistema musculoskeletal, Dolore nei muscoli, la Tenerezza di muscoli, Muscolosi dolorante in impiego fisico severo, condizioni Dolorose del sistema musculoskeletal, il Dolore nel sistema musculoskeletal, il Dolore nei muscoli, il Dolore a riposo, i dolori Muscolari, il dolore Muscolare, il dolore di Musculoskeletal, Myalgia, il dolore Muscolare, il dolore Muscolare a riposo, il dolore Muscolare, il dolore Muscolare di origine nonreumatica, il dolore Muscolare di origine reumatica, il dolore muscolare Acuto, il dolore Reumatico, i dolori Reumatici, la sindrome di Myofascial, Fibromyalgia

Neurologia di M79.2 e neuritis, inspecificato

Sindrome di dolore con nevralgia, Brachialgia, nevralgia Occipitale e intercostale, Nevralgia, dolore di Neuralgic, Nevralgia, Nevralgia di nervi intercostali, Nevralgia del nervo tibial posteriore, Neuritis, Neuritis traumatico, Neuritis, le Sindromi di Dolore Neurologiche, le contratture Neurologiche con spasmi, neuritis Acuto, neuritis Periferico, nevralgia Posttraumatica, dolore Grave di una natura neurogenic, neuritis Cronico, una nevralgia Essenziale

N94.6 Dysmenorrhea inspecificato

Il dolore durante mestruazione, i disordini Funzionali del ciclo mestruale, i crampi Mestruali, Emmeniopathy, il Dolore durante mestruazione, irregolarità mestruali Dolorose, algomenorrhea, algomenoreya, il Dolore liscia lo spasmo muscolare, lo spasmo di Dolore di muscoli lisci (la colica renale e biliary, gli spasmi intestinali, dysmenorrhea), lo spasmo di Dolore di muscoli lisci di organi interni (il rene e la colica biliary, gli spasmi intestinali, dysmenorrhea), Disalgomenoreya, dysmenorrhea, Dysmenorrhea (essenziale) (Exfoliative), il disordine mestruale, la mestruazione dolorosa, metrorrhagia, la Violazione del ciclo mestruale, le irregolarità Mestruali, Prolaktinzavisimoe i disordini mestruali, Prolaktinzavisimoe la disfunzione mestruale, lo spasmo di Dolore di muscoli lisci di organi interni, dysmenorrhea Spasmodico, disalgomenoreya Primario

Mal di gola di R07.0

Un dolore affilato nella gola, un Mal di gola

Mal di testa di R51

Dolore nel capo, Cephalgia, il Dolore con sinusite, il Dolore dietro alla testa, il mal di testa Doloroso, il Mal di testa di genesi vasomotor, il Mal di testa di origine vasomotor, il Mal di testa con disordini vasomotor, il Mal di testa, il mal di testa Neurologico, il mal di testa Seriale

Febbre di R50.0 con freddi

La febbre alta, il Calore, i Freddi, innalzò la temperatura, hyperthermia, la febbre Prolungata, la sindrome Febbrile, Fervescence, la temperatura del corpo Aumentata in malattie infettive e infiammatorie, Sintomi di febbre, sindrome febbrile, stato Febbrile, Febbre, Febbre in malattie infettive e infiammatorie, Febbre con SARS, Febbre con freddo, Febbre per freddi, febrility, condizione Febbrile con influenza, stato Febbrile in malattie infettive e infiammatorie, stato Febbrile di malattie infettive e nel periodo postin vigore, la condizione Febbrile per freddi, Febbrili di genesi diversa, sindrome Febbrile sullo sfondo di malattie infettive, sindrome Febbrile in malattie infettive e infiammatorie, sindrome Febbrile con freddi, sindrome Febbrile di genesi diversa, temperatura Aumentata per freddi, temperatura Aumentata a malattie catarrali e infettive e infiammatorie, temperatura del corpo Aumentata in freddo, eccetera. Temperatura del corpo aumentata in freddo e altre malattie infettive e infiammatorie, temperatura del corpo Aumentata in freddo e altre malattie infettive e infiammatorie, Febbre durante gravidanza, Febbre con thrombocytopenia, reazione Febbrile in trasfusione del sangue

R52.2 Altro dolore costante

Sindrome di dolore, origine reumatica, Dolore a lesioni vertebrali, Dolore nella camera, Dolore per ustioni, sindrome di Dolore debole o moderata, dolore di Perioperative, Moderato a dolore grave, Moderatamente o sindrome di dolore debolmente espressa, Moderata a dolore grave, dolore di Orecchio di otite, dolore di Neuropathic, neuropathic dolore

La Lesione di T14.9 inspecificata

La sindrome di dolore dopo trauma, sindrome di Dolore con lesioni, sindrome di Dolore con trauma e dopo chirurgia, Dolore in caso di lesione, Dolore di una natura traumatica, dolore Comune con lesioni, dolore Postin vigore e posttraumatico, Dolore in caso di lesione, Dolore di un'origine traumatica, sindrome di dolore Severa di origine traumatica, il danno di tessuto Profondo, In profondità si gratta sul tronco, la lesione Chiusa, le Lesioni Domestiche Minori, il danno della pelle Minore, le Violazioni dell'integrità di tessuti morbidi, trauma Semplice, lesione traumatica Vasta, sindrome di dolore Acuta di origine traumatica, Edema con trauma, lesioni di sport Posposte, dolore Posttraumatico, lesioni di tessuto Morbide, ferite Comuni, lesioni di Sport, Lesione, dolore Traumatico, dolori Traumatici, infiltrato Traumatico, Lesioni a sport

T30 ustioni Termiche e chimiche, inspecificate

La sindrome di dolore con ustioni, il Dolore in ustioni, il Dolore con ustioni, Pigramente guarendo ferite di postustione, In profondità brucia con una crosta umida, In profondità brucia con compartimenti abbondanti, In profondità bruci, l'ustione Laser, Burn, Burn di retto e perineo, Burn con exudation mite, malattia di Burn, lesione di Burn, ustione Superficiale, ustione Superficiale di me e II grado, ustioni della pelle Superficiali, Dopo-che-ustione trophic l'ulcera e la ferita, la complicazione di Postustione, la Perdita di liquido in ustioni, ustione di Sepsi, ustioni Termiche, lesioni della pelle Termiche, ustione Termica, ulcere di dopo-che-ustione di Trophic, ustione Chimica, ustione Chirurgica

Composizione

Targhe 1 tavolo effervescente.

sostanza attiva:

paracetamol 500 mg

sostanze ausiliari: acido citrico anidro - 1114 mg; carbonato d'idrogeno di sodio - 942 mg; carbonato di sodio anidro - 332 mg; sorbitol - 300 mg; sodio saccharinate - 7 mg; sodio docusate - 0.227 mg; povidone - 1.287 mg; sodio benzoate - 60.606 mg

Descrizione di forma di dosaggio

Intorno, appartamento con orli smussati e un rischio su una parte di targhe bianche. Quando dissolto in acqua, l'emissione intensiva di bolle del gas è osservata.

effetto di pharmachologic

Azione farmacologica - antipiretico, analgesico.

Pharmacodynamics

Paracetamol (para-aminophenol il derivato) ha effetti antiincendiari analgesici, antipiretici e miti. Il meccanismo esatto di effetti analgesici e antipiretici di paracetamol non è istituito. Evidentemente, include i componenti centrali e periferici. I blocchi della droga FANNO DA TIMONIERE 1 e-2 prevalentemente nel sistema nervoso centrale, intaccando i centri di dolore e thermoregulation. In tessuti infiammati, peroxidases cellulari neutralizzano l'effetto di paracetamol su TIMONIERE, che spiega la mancanza quasi completa di effetto antiincendiario. Il farmaco sfavorevolmente non intacca il metabolismo di sale dell'acqua (il sodio e la ritenzione dell'acqua) e gastrointestinale mucosa all'assenza d'influenza sulla sintesi di PG in tessuti periferici.

Pharmacokinetics

Assorbimento. Quando ingerito il paracetamol è assorbito rapidamente e completamente. Cmax paracetamol in plasma è portato a termine 10 a 60 minuti dopo amministrazione.

Distribuzione. Paracetamol è rapidamente distribuito in tutti i tessuti. La concentrazione in sangue, saliva e plasma è lo stesso. Legare con proteine del plasma è trascurabile.

Metabolismo. Paracetamol è principalmente metabolized nel fegato. Ci sono 2 strade principali di metabolismo con la formazione di glucuronides e solfati. Quest'ultimo fondamentalmente gioca un ruolo se la dose accettata di paracetamol eccede la dose terapeutica. Una quantità insignificante di paracetamol è metabolized da cytochrome P450 isoenzymes per formare un mediatore di N-acetylbenzoquinonimine, che in condizioni normali si sottopone a detoxification rapido con glutathione e è excreted nell'urina dopo aver legato con cysteine e acido mercaptopuric. Comunque, con ubriachezza massiccia, il contenuto di questo tossico metabolite aumenti.

Escrezione. È effettuato principalmente con urina. Il 90% della dose accettata di paracetamol è excreted dai reni tra 24 ore, principalmente nella forma di glucuronide (il 60 a 80%) e solfato (il 20 a 30%). Il meno di 5% è visualizzato immutato. T1 / 2 è circa 2 ore.

Pharmacokinetics in gruppi pazienti specifici

Funzione renale deteriorata. Con deterioramento severo di funzione renale (La clausola creatinine <30 millilitri / il min) l'escrezione di paracetamol e il suo metabolites è ritardata.

Indizi

Sindrome di dolore moderata o mite (mal di testa, mal di denti, dolore di emicrania, nevralgia, dolore muscolare, mal di schiena, dolore in lesioni e ustioni, mal di gola, mestruazione dolorosa);

temperatura del corpo elevata per freddi e altre malattie infettive e infiammatorie.

Controindicazioni

ipersensibilità a paracetamol o qualsiasi altro componente del farmaco;

deterioramento epatico severo o malattia di fegato decompensated nello stadio acuto;

insufficienza di zucchero / isomaltase, intolleranza a fructose, glucosio-galactose malabsorption;

bambini meno di 12 anni.

Con prudenza: insufficienza renale severa (Clausola creatinine <30 millilitri / min); fallimento di fegato; alcolismo cronico; insufficienza nutrizionale; anoressia; bulimia; cachexia; hypovolemia; disidratazione; insufficienza di glucose-6-phosphate dehydrogenase, hyperbilirubinemia congenito (sindrome di Gilbert, Dubin-Johnson e sindrome di Rotore), epatite virale, età anziana.

gravidanza e lattazione

Il farmaco deve esser usato durante gravidanza solo se il vantaggio aspettato per la madre eccede il rischio possibile al feto, rigorosamente osservando il regime di dosatura e la coordinazione di trattamento. L'esperienza clinica con paracetamol durante gravidanza e durante allattamento al seno è limitata. Comunque, secondo dati epidemiologici sull'uso di paracetamol in dosi terapeutiche, gli effetti indesiderabili sul corso di gravidanza o la salute del feto e il neonato non sono stati rivelati.

Gli studi di tossicità riproduttivi in animali non hanno mostrato nessun teratogenic, embryotoxic o potenziale fetotoxic. Dopo ingestione di paracetamol, penetra in latte del seno in piccole quantità. In alcuni casi, l'apparizione di un'eruzione fu annotata in bambini le cui madri usarono paracetamol durante il periodo di allattamento al seno. Paracetamol può esser usato durante il periodo di allattamento al seno in dosi terapeutiche.

Effetti collaterali

Usando il farmaco, gli effetti collaterali seguenti sono stati annotati (la frequenza non istituita).

Reazioni allergiche: le reazioni d'ipersensibilità, il prurito della pelle, le eruzioni sulla pelle e le membrane mucose (erythema o urticaria), l'edema di Quincke, erythema multiforme exudative (compreso sindrome di Stephens-Johnson), il tossico epidermal necrolysis (la sindrome di Lyell), anaphylactic lo shock, acuto hanno generalizzato exanthematous pustulosis.

Dal sistema nervoso centrale e periferico (prendendo dosi alte): capogiro, agitazione psicomotoria e disorientamento in spazio e tempo.

Da parte del sistema digestivo: la nausea, la diarrea, epigastric il dolore, ha aumentato l'attività di enzimi epatici, di solito senza lo sviluppo d'itterizia, hepatonecrosis (l'effetto dipendente dalla dose).

Dal sistema endocrino: ipoglicemia, fino a coma hypoglycemic.

Dal hematopoiesis: anemia (cyanosis), sulfogemaglobinemia, methemoglobinemia (dispnea, il dolore cardiaco), hemolytic anemia (particolarmente in pazienti con insufficienza di glucose-6-phosphate dehydrogenase), thrombocytopenia, neutropenia, e leukopenia.

Altro: diminuzione in pressione del sangue (come un sintomo di anaphylaxis), cambiamenti in PV e MHO.

Interazione

Phenytoin riduce l'efficacia di paracetamol e aumenta il rischio di hepatotoxicity. I pazienti che prendono phenytoin devono evitare l'uso frequente di paracetamol, particolarmente in dosi alte.

Probenecid quasi 2 volte riduce l'autorizzazione di paracetamol, inibendo il processo della sua coniugazione con acido glucuronic. Con un appuntamento simultaneo, la considerazione deve esser data a riduzione della dose di paracetamol.

La prudenza deve esser esercitata usando paracetamol e inducers di enzimi di fegato microsomal (eg l'etanolo, i barbiturici, isoniazid, rifampicin, carbamazepine, gli anticoagulanti, zidovudine, amoxicillin + clavulanic l'acido, phenylbutazone, tricyclic gli antidepressivi).

L'uso simultaneo prolungato di barbiturici riduce l'efficacia di paracetamol.

Salicylamide può aumentare T1 / 2 paracetamol.

MHO deve esser controllato durante e dopo l'uso concorrente di paracetamol (particolarmente in dosi alte e / o per molto tempo) e coumarins (eg warfarin) perché paracetamol quando preso in una dose di 4 g / il giorno durante almeno 4 giorni può accrescere l'effetto di anticoagulanti indiretti e aumentare il rischio di sanguinamento. In caso di necessità, corregga la dose di anticoagulanti.

La dosatura e amministrazione

Dentro, prima dissolto in un bicchiere d'acqua (200 millilitri). Non mastichi o inghiottisca targhe.

Di solito applichi 1-2 targhe 2-3 volte al giorno a intervalli di non meno di 4 ore.

La dose sola massima è 2 targhe. (1 g), il massimo ogni giorno - 8 targhe. (4 g), che corrisponde a una dose sola massima di 10-15 mg / il kg, per una dose quotidiana massima di 75 mg / il kg.

Di regola, non c'è necessità di eccedere la dose quotidiana raccomandata di paracetamol, uguale a 3 g. La dose quotidiana può esser aumentata a un massimo (4 g) solo in caso di dolore grave. Se la funzione renale è deteriorata, l'intervallo di tempo tra dosi deve essere almeno 8 ore con Clausola creatinine <10 millilitri / il min, almeno 6 ore - con Clausola creatinine 10-50 millilitri / il min.

In pazienti con cronico o ha risarcito la malattia di fegato attiva, particolarmente accompagnata da fallimento di fegato, in pazienti con alcolismo cronico, malnutrizione cronica (la provvista insufficiente di glutathione nel fegato), la sindrome di Gilbert (hyperbilirubinemia ereditario), la disidratazione o il peso del corpo meno di 50 kg, la dose del farmaco deve esser diminuita o ha aumentato l'intervallo tra dosi. La dose quotidiana non deve eccedere 2 g, io. ň. 4 etichetta.

Il farmaco deve esser usato con prudenza in bambini e pazienti con un peso del corpo di meno di 50 kg per evitare il rischio di eccedere la dose raccomandata.

Il regime di dosaggio in bambini maggiori che 12 anni e peso del corpo più di 43 kg sono lo stesso come in adulti, con l'intervallo deve preferibilmente essere 6 ore (rigorosamente nessuna meno di 4 ora).

La durata di ammissione senza consultare un dottore è non più di 5 giorni quando prescritto come un anestetico e 3 giorni - come un antipiretico.

Overdose

Sintomi: l'ubriachezza è possibile, particolarmente in bambini, pazienti con malattie di fegato provocate da alcolismo cronico, in pazienti con disturbi alimentari, così come in pazienti che prendono l'enzima inducers, a quale l'epatite fulminante, l'insufficienza epatica, cholestatic l'epatite, cytolytic l'epatite, in casi menzionati - qualche volta con un risultato fatale.

Il quadro clinico di overdose acuta si sviluppa tra 24 ore dopo aver preso paracetamol - i disordini gastrointestinali (la nausea, il vomito, ha diminuito l'appetito, il disagio addominale e / o il dolore addominale), il pallore della pelle, la sudorazione, il malessere. Quando l'introduzione di passo solo di adulti e più di 7.5 g o bambini di più di 140 mg / il kg cytolysis di hepatocytes succede con necrosis completo e irreversibile di sviluppo di fegato d'insufficienza epatica, acidosi metabolica ed encephalopathy, che può condurre a coma e morte. Dopo 12-48 ore dopo l'introduzione di paracetamol, un aumento dell'attività di transaminases epatico, LDH, bilirubin la concentrazione e una diminuzione nella concentrazione prothrombin fu annotato. I sintomi clinici di danno di fegato sono manifestati 1-2 giorni dopo overdose della droga e arrivano a un massimo durante il 34esimo giorno.

Trattamento: ricovero in ospedale immediato; determinazione del contenuto quantitativo di paracetamol nel plasma sanguigno prima dell'inizio di trattamento nel tempo più primo possibile dopo un'overdose; lavage gastrico; introduzione di donatori di SH-gruppi e precursori della sintesi di glutathione - methionine e acetylcysteine - tra 8 ore dopo un'overdose. La necessità di misure terapeutiche supplementari (l'introduzione ulteriore di methionine, iv l'iniezione di acetylcysteine) è determinata secondo la concentrazione di paracetamol nel sangue, così come durante il tempo trascorse dopo la sua amministrazione; trattamento sintomatico; le prove epatiche devono esser compiute all'inizio di trattamento e poi ogni 24 ore. In la maggior parte casi, il fegato transaminase l'attività normalizza tra 1-2 settimane. In casi molto seri, il trapianto di fegato può esser richiesto.

istruzioni speciali

Per evitare un'overdose, il contenuto paracetamol in altri farmaci presi dal paziente nello stesso momento come Efferalgan« deve esser considerato. L'uso di paracetamol in dosi che eccedono i livelli raccomandati può causare il danno di fegato severo. Con sindrome febbrile continua alla presenza di paracetamol (più di 3 giorni) e sindrome di dolore (più di 5 giorni), la consultazione di un dottore è richiesta.

L'uso di Efferalgan« può distorcere l'interpretazione di laboratorio in quantificazione di glucosio e acido urico nel plasma. Per evitare il danno tossico al fegato, il paracetamol non deve esser unito all'immissione di bevande alcoliche, così come alla gente che è prona a consumo di alcool cronico. Il rischio di fegato danneggia aumenti di pazienti con hepatosis alcolico. Quando il farmaco è usato per molto tempo, è necessario controllare il modello di sangue periferico e lo stato funzionale del fegato.

Paracetamol può causare reazioni della pelle severe, come sindrome di Stephens-Johnson, il tossico epidermal necrolysis, acuto ha generalizzato exanthematous pustulosis, che può essere letale.

All'atto della prima manifestazione di un'eruzione o altre reazioni d'ipersensibilità, il farmaco deve esser interrotto. Anche, l'uso di paracetamol deve esser interrotto se un paziente ha l'epatite virale acuta. Efferalgan« contiene 412.4 mg di sodio per targa, che deve esser presa in considerazione da pazienti su una dieta di sale basso severa.

Poiché il farmaco contiene sorbitol, non deve esser usato in caso di sugarase / isomaltase l'insufficienza, fructose l'intolleranza, il glucosio-galactose malabsorption.

L'influenza sulla capacità di guidare veicoli e il lavoro con meccanismi. Non studiato. Se il paziente sente il capogiro, l'agitazione psicomotoria e il disorientamento in spazio e il tempo, non è consigliato di avanzare e altri meccanismi durante trattamento con il farmaco.

Forma di problema

Targhe effervescenti, 500 mg. Secondo 4 tavoli. in una striscia (l'alluminio sventano / PE). Quattro strisce sono messe in una scatola di cartone.

Condizioni di congedo da farmacie

Senza ricetta.

Condizioni d'immagazzinamento

In un posto secco, a una temperatura di non più in alto che 30 ░ C. In un pacco sigillato.

Tenga dalla portata di bambini.

Durata di prodotto

3 anni.

Non usi dopo che il termine di scadenza stampò sul pacco.

Someone from the United Arab Emirates - just purchased the goods:
Sigumir intensive course 180 capsules