Best deal of the week
DR. DOPING

Istruzioni

Logo DR. DOPING

Istruzione per uso: Ronbetal

Voglio questo, dammi il prezzo

Forma di dosaggio: Soluzione per amministrazione sottocutanea

Sostanza attiva: beta-1b di Interferonum

ATX

Beta-1b d'Interferone di L03AB08

Gruppi farmacologici:

Cytokine. Mezzi per la cura di sclerosi multipla [Antivirale (eccetto HIV) agenti]

Interferoni

La classificazione (ICD-10) nosological

Sclerosi multipla di G35: Sclerosi Disseminata; Sclerosi multipla; sclerosi multipla periodica; sclerosi multipla secondaria e progressiva; Inasprimento di sclerosi multipla; forme miste di sclerosi multipla

Composizione e forma di rilascio

Soluzione per amministrazione sottocutanea 1 millilitro

sostanza attiva: beta-1b d'Interferone 8 milioni di IU

Sostanze ausiliari: mannitol; Dextran 50-70 mila; Disodium edetate; Polysorbate 80; acetato di Sodio trihydrate; acido acetico glaciale; acqua per iniezioni

1 millilitro in bottiglie di vetro incolore, tappato con tappi di gomma, con il rotolamento di berretti di alluminio; In un pacco di cella planare di film di POLIVINILCLORURO per 5 o 10 bottiglie; In un pacco di cartone 1 o 3 pacchi con istruzioni per uso.

Soluzione per amministrazione sottocutanea 1 millilitro

Beta-1b d'interferone 16 milioni di IU

Sostanze ausiliari: mannitol; Dextran 50-70 mila; Disodium edetate; Polysorbate 80; acetato di Sodio trihydrate; acido acetico glaciale; acqua per iniezioni

0.5 millilitri in siringhe sterili di tre componenti da vetro neutrale incolore; In un pacco di cella segnato il contorno di siringa del film 1 di POLIVINILCLORURO; In un pacco di cartone 1, 5 o 15 pacchi con istruzioni per uso.

Descrizione di forma di dosaggio

Liquido trasparente, incolore o poco giallo.

Caratteristica

La beta-1b d'interferone di Recombinant è isolata da celle di Escherichia coli, nel genoma di cui il gene di beta di beta d'interferone umano che codifica l'amminoacido sereno nella 17esima posizione è introdotto. La beta-1b d'interferone è una proteina non-glycosylated con un peso molecolare di 18500 Da, consistendo di 165 amminoacidi.

Effetto di Pharmachologic

Modo di azione - antivirale, immunomodulating, antiproliferative.

Pharmacodynamics

La beta-1b d'interferone ha l'attività antivirale e immunomodulatory. L'effetto di beta-1b d'interferone in sclerosi multipla è a causa di legare con recettori di affinità alta sulla superficie di cella e la provocazione dell'espressione di parecchie proteine che hanno antivirale, antiproliferative e gli effetti antiincendiari. L'effetto terapeutico di beta-1b d'interferone in sclerosi multipla è a causa di un cambiamento nell'equilibrio di cytokine in favore di cytokines antiincendiario, inibizione di proliferazione di leucocito e una violazione della presentazione di autoantigeni. Un meccanismo importante dell'azione di beta-1b d'interferone è una diminuzione nel tasso di migrazione di leucociti attraverso il dovuto BBB a una diminuzione nell'espressione di metalloproteases, aumentando la permeabilità del BBB. La beta-1b d'interferone riduce la capacità obbligatoria e l'espressione di recettori per gamma dell'interferone, e anche accresce la loro decomposizione. Così, la beta-1b d'interferone è un antagonista di gamma dell'interferone, che gioca un ruolo importante nel pathogenesis di sclerosi multipla. Inoltre, la beta-1b d'interferone aumenta l'attività di soppressore di cellule mononucleari di sangue periferiche e riduce la resistenza di T-linfociti ad apoptosis, causando la morte di cloni autoreattivi.

Pharmacokinetics

Dopo amministrazione di SC di beta-1b d'interferone a una dose raccomandata di 0.25 mg, le sue concentrazioni di siero non sono in basso o niente affatto determinate. A questo proposito, non ci sono informazioni sul pharmacokinetics del farmaco in pazienti con sclerosi multipla che riceve la beta-1b d'interferone alla dose raccomandata. Dopo sc l'amministrazione di beta-1b d'interferone di 0.5 mg, i livelli del plasma massimi sono circa 40 IU / il millilitro 1-8 ore dopo l'iniezione. bioavailability assoluto di beta-1b d'interferone con n / k l'introduzione è l'approssimativamente 50%. Quando la beta-1b d'interferone iv è usata, l'autorizzazione e T1 / 2 del farmaco da medie di siero 30 millilitri / il min / il kg e 5 ore, rispettivamente. L'amministrazione di beta-1b d'interferone un giorno sì e uno no non conduce a un aumento del livello del farmaco nel plasma sanguigno, e il suo pharmacokinetics nel corso di terapia non sembra cambiare. Con l'uso di beta-1b d'interferone a una dose di 0.25 mg un giorno sì e uno no, i livelli di marcatori di risposta biologici (neopterin, beta2-microglobulin e immunosuppressive cytokine IL-10) furono considerevolmente aumentati in confronto a valori di linea di base 6-12 ore dopo la prima Preparazione di dose. Sono arrivati a una cima in 40-124 h e sono rimasti elevati durante il di 7 giorni (168 h) il periodo di studio. Il rapporto tra livelli del plasma di beta-1b d'interferone o i livelli di marcatori indotti da esso e il meccanismo di azione di beta-1b d'interferone in sclerosi multipla non è stato istituito.

Indizio di Ronbetal

Una diminuzione nella frequenza e una gravità di inasprimenti in pazienti con un corso rimettente la ricaduta di sclerosi multipla;

Rallentare l'avanzamento della malattia in pazienti con un corso secondario e progressivo di sclerosi multipla.

Controindicazioni

Ipersensibilità a beta dell'interferone recombinant o altri componenti del farmaco;

Malattia di fegato nello stadio di decompensation;

Malattia depressiva grave e / o pensieri suicidi nell'anamnesi;

Epilessia (adeguatamente non controllato);

gravidanza.

Accuratamente. I pazienti che hanno una storia di depressione o sequestri, così come pazienti che ricevono anticonvulsants, Ronbetal® devono esser usati con prudenza. Il farmaco deve esser usato con prudenza in pazienti con arresto cordiaco III-IV stadio secondo classificazione NYHA e in pazienti con cardiomyopathy. La prudenza deve esser esercitata usando Ronbetal® per pazienti con funzione di midollo osseo deteriorata, anemia o thrombocytopenia. Alla mancanza di dati su uso, la prudenza deve esser usata prescrivendo a pazienti più giovani che 18 anni di età.

Applicazione in gravidanza e allattamento al seno

È sconosciuto se la beta-1b d'interferone può causare il danno fetale nel trattamento di donne incinte o intaccare la funzione riproduttiva di una persona. In prove cliniche controllate, i pazienti con sclerosi multipla ebbero l'aborto spontaneo. In studi in scimmie rhesus, la beta-1b d'interferone umana ha esercitato un effetto embryotoxic e in dosi più alte ha causato un aumento della frequenza di aborti. Perciò, la beta-1b d'interferone è contraindicated durante gravidanza. Le donne di età riproduttiva devono esser trattate con metodi adeguati di contraccezione. In caso di gravidanza durante trattamento con beta-1b d'interferone o pianificazione di gravidanza, una donna deve esser informata del rischio potenziale e consigliare di interrompere il trattamento. Non si sa se la beta-1b d'interferone è excreted in latte del seno. Dato il potenziale per lo sviluppo di reazioni sfavorevoli serie a beta-1b d'interferone in bambini che sono l'allattamento al seno, è necessario fermare l'allattamento al seno o cancellare il farmaco.

Effetti collaterali

Durante la registrazione lo studio clinico su Ronbetal®, gli eventi sfavorevoli seguenti sono stati osservati.

Reazioni generali: un complesso di sintomi simili a un'influenza, febbre, freddi.

Reazioni locali: reazione nel sito d'iniezione, tenerezza nel sito d'iniezione.

Sistema cardiovascolare: pressione del sangue aumentata.

Sangue e sistema linfatico: anemia, lymphopenia.

Disordini metabolici e nutrizionali: aumento del livello di enzimi nel sangue (livelli aumentati di GGT, LEGGE e ALT fino a 4 volte dall'iniziale).

Sistema nervoso: stati di ansia.

Sistema di Musculoskeletal: myalgia.

Pelle: un'eruzione di una natura maculo-papular.

Usando altre preparazioni di beta-1b d'interferone, gli effetti indesiderabili seguenti sono stati osservati.

Disordini generali e reazioni nel sito d'iniezione: reazione nel sito d'iniezione, asthenia (debolezza), un complesso di sintomi simili a un'influenza, mal di testa, febbre, freddi, dolore addominale, dolore al petto, dolore di posizioni diverse, malessere generale, necrosis nel sito d'iniezione.

Sistema cardiovascolare: edema periferico, vasodilation, malattia vascolare periferica, ipertensione, palpitazioni, tachycardia.

Sistema digestivo: nausea, stitichezza, diarrea, dyspeptic fenomeni.

Sangue e sistema linfatico: lymphopenia <il 1500 / mm3, neutropenia <il 1500 / mm3, leukopenia <3000 / mm3, lymphadenopathy.

Disordini metabolici e alimentari: aumento del livello di enzimi nel sangue (LEGGE e ALT 5 volte dall'iniziale), aumento di peso.

Sistema di Musculoskeletal: myasthenia gravis, arthralgia, myalgia, crampi di gamba.

Sistema nervoso: il hypertonia, il capogiro, l'insonnia, ha deteriorato la coordinazione, l'ansia, il nervosismo.

Sistema respiratorio: affanno.

Pelle: l'eruzione, le malattie della pelle, ha aumentato la sudorazione, l'alopecia.

Sistema di Genitourinary: l'impulso obbligatorio di urinare, frequenti urination; In donne - metrorrhagia (acyclic sanguinando), menorrhagia (ha prolungato il sanguinamento mestruale), dysmenorrhea (i periodi dolorosi); In uomini - impotenza, malattie della prostata.

In postmarketing di studi, gli effetti collaterali seguenti di altre preparazioni di beta-1b d'interferone sono stati registrati (l'incidenza di effetti collaterali è classificata come segue: molto spesso (il 10%), relativamente spesso (<il 10% - 1%), raramente (<il 1% - 0, il 1%), raramente (<il 0.1% - 01.01%) e molto raramente (<il 0.01%)).

Reazioni comuni: molto spesso - sintomi simili a un'influenza (febbre, freddi, myalgia, mal di testa o sudando). La frequenza di questi sintomi diminuisce con tempo. Raramente: malessere generale, dolore al petto, perdita di peso.

Reazioni locali: molto spesso - reazioni nel sito d'iniezione (hyperemia, edema locale), infiammazione, dolore; Raramente - necrosis della pelle. Durante tempo, con trattamento continuo, la frequenza di reazioni nel sito di amministrazione del farmaco è di solito ridotta.

Sangue e sistema linfatico: raramente - anemia, thrombocytopenia, leukopenia; Raramente - lymphadenopathy.

Disordini endocrini: raramente - disfunzione di tiroide, hyperthyroidism, hypothyroidism.

Disordini metabolici: raramente - ha aumentato livelli triglyceride.

Sistema nervoso: raramente - muscolo hypertonia, depressione; Raramente - convulsioni, confusione, agitazione, lability emotivo, tentativi suicidi, anoressia.

Sistema cardiovascolare: raramente: ipertensione arteriosa; Raramente - cardiomyopathy, tachycardia, palpitazioni.

Organi respiratori: raramente - affanno, bronchospasm.

Tratto gastrointestinale: raramente - nausea e vomito; Raramente - pancreatite.

Fegato e distesa biliary: raramente - attività aumentata di LEGGE, ALT; Raramente - attività aumentata di GGT, bilirubin livello, epatite.

Pelle e tessuto sottocutaneo: raramente - alopecia, alveari, prurito della pelle, eruzioni della pelle; Raramente - uno scoloramento della pelle, sudorazione aumentata.

Muscolatura scheletrica: raramente - myalgia.

Sistema riproduttivo femminile: raramente - disordini di ciclo mestruali.

Reazioni allergiche: raramente reazioni di anaphylactic.

Interazione

Nel trattamento di inasprimenti in pazienti che riceverono la beta-1b d'interferone, il tolerability di corticosteroids o ACTH, che fu usato durante fino a 28 giorni, fu buono. L'applicazione contemporaneamente con altro immunosuppressants, salvo per corticosteroids o ACTH, non è stata studiata. Gli interferoni hanno ridotto l'attività di enzimi P450-dipendenti cytochrome epatici in esseri umani e animali. La cura deve esser presa prescrivendo in combinazione con farmaci che hanno un indice terapeutico stretto, l'autorizzazione di cui dipende in gran parte dal sistema epatico cytochrome P450 (eg i farmaci antiepilettici). La cura deve esser presa usando qualsiasi farmaco che intacca il sistema hematopoiesis nello stesso momento.

La dosatura e amministrazione

SC, in un giorno, in una dose di 8 milioni ME. Non scuota la soluzione e l'uso immediatamente. Iniezioni ripetute indesiderabili nella stessa area della pelle. Il trattamento è a lungo (a lungo termine). In prove cliniche controllate, l'effetto di trattamento di beta-1b d'interferone persistè durante 3 anni. Ci sono risultati di studi clinici in cui la durata di trattamento in pazienti con rimessa e sclerosi multipla in secondo luogo progressiva è arrivata a 5 e 3 anni, rispettivamente.

Overdose

La beta-1b d'interferone a dosi fino a 176 milioni di IU / 3 volte alla settimana in pazienti adulti con tumori maligni non ha causato eventi sfavorevoli seri.

Istruzioni speciali

Il trattamento è effettuato sotto la supervisione di un dottore. I pazienti devono esser informati che l'effetto collaterale di terapia di beta-1b d'interferone può essere la depressione e i pensieri suicidi, che devono immediatamente esser consultati da un dottore. In casi rari, queste condizioni possono condurre a tentativi di suicidio. Alla presenza di depressione e pensieri suicidi deve immediatamente fermare la terapia.

Prima dell'appuntamento di beta-1b d'interferone e sullo sfondo di trattamento, un'analisi del sangue dettagliata deve esser compiuta regolarmente, compreso la determinazione della formula di leucocito, così come la determinazione dell'attività di LEGGE, ALT e GGT. In caso di attività aumentata di transaminases in siero di sangue, il monitoraggio attento e l'esame del paziente devono esser fatti. Il farmaco deve esser cancellato con un aumento importante di attività di enzima epatica o l'apparizione di sintomi di epatite. In mancanza di segni clinici di danno di fegato dopo normalizzazione del livello di enzimi di fegato, uno può discutere il problema di ripresa di terapia sotto monitoraggio vicino di funzione di fegato.

Le informazioni sull'uso di Ronbetal® in pazienti con funzione di fegato deteriorata e reni sono assenti.

In studi clinici in alcuni pazienti con sclerosi multipla, l'apparizione di anticorpi di siero che neutralizzano la beta-1b d'interferone è stata osservata. L'effetto di formazione di anticorpo sull'efficacia clinica di beta-1b d'interferone è attualmente studiato. I risultati disponibili sono contraddittori e non tengono conto di una conclusione non ambigua. Nessuna prova di un effetto negativo di neutralizzare anticorpi a rallentamento dell'avanzamento della malattia con sclerosi multipla secondaria e progressiva è stata trovata.

In pazienti che hanno ricevuto la beta-1b d'interferone, i casi di necrosis nel sito d'iniezione sono descritti. L'area di necrosis può essere vasta e profonda. Quando i focolai multipli di necrosis appaiono, il trattamento di beta-1b d'interferone deve esser fermato finché non sono completamente guariti, che può durare fino a 6 mesi. Alla presenza di un centro e l'assenza di necrosis vasto, il trattamento con beta-1b d'interferone può esser continuato.

Per ridurre il rischio di sviluppare necrosis nel sito d'iniezione, i pazienti devono esser raccomandati:

- soddisfaccia alle regole di asepsi durante l'iniezione;

- costantemente cambi il sito d'iniezione.

Periodicamente, dovrebbe controllare la correttezza di compiere iniezioni indipendenti, particolarmente quando le reazioni locali succedono.

Se si aspetta che la connessione di cardiomyopathy, che si è sviluppato durante trattamento, sia trattata con terapia di beta-1b d'interferone, il trattamento deve esser interrotto.

L'uso di cytokines in pazienti con gammapathy monoclonale fu qualche volta accompagnato dallo sviluppo di una sindrome di aumento sistemico della permeabilità di vasi capillari con sintomi simili a uno shock e morte.

L'effetto del farmaco sulla capacità di guidare veicoli e i meccanismi di servizio

Dato il meccanismo di azione farmacologica di beta-1b d'interferone, il suo effetto diretto sulla capacità di guidare veicoli e il lavoro con meccanismi sembra poco probabile. Comunque, gli effetti collaterali osservati dal CNS e associati con l'uso di beta-1b d'interferone nella gente sensibile possono intaccare la capacità di avanzare o lavorare con macchine.

Condizioni di rifornimento di farmacie

Su prescrizione.

Condizioni d'immagazzinamento di Ronbetal della droga

A una temperatura 2-8 ° C.

Tenga dalla portata di bambini.

Durata di prodotto di Ronbetal della droga

2 anni. Non usi dopo che il termine di scadenza stampò sul pacco.

Non usi dopo che il termine di scadenza stampò sul pacco.


Articolo precedenti
Istruzione per uso: Ridostin
Articolo successivo
Istruzione per uso: Vagiferon
 

Someone from the Belgium - just purchased the goods:
Vladonix intensive course 180 capsules